PVC il materiale di durezza e duttilità

PVC il materiale di durezza e duttilità

Il materiale resistente con cui si costruiscono i serramenti. La plastica ha già di per sè la flessibilità necessaria per progettare infissi che si adattano ovunque.

Coloro che lo hanno adottato ne parlano positivamente e sono soddisfati dal suo rendimento. E mentre riunisce tutti i vantaggi elencati sotto, possiamo dire intanto che è un "durο".
Questa combinazione è ciò che lo rende più desiderabile, perchè questo lascia pensare al fatto che ciò è la vera realtà, cioè che è fatto di buon materiale. Inoltre possiamo affermare che questo tipo di materiale non "finge" cioè non si mostra per quello che è veramente, non presenta problemi interni o esterni. Nessuna finzione. Questo è anche il motivo per cui è fedele e finora non ha tradito le aspettative di nessuno.
Anche un'altra cosa importante. Questo tipo di materiale si adatta perfettamente alle diverse zone della Grecia ed Italia e reagisce positivamente verso il sole, l'aria di mare, il caldo, il freddo, i venti e le piogge con stabilità. Non si lascia influenzare da nulla qualsiasi sia la causa della provocazione. E protegge il cliente dalle spese non necessarie. Così si profila la questione, ossia come sia diventata possibile la sua uscita sul mercato.

Tutto quello scritto sopra si riferisce indubbiamente agli infissi in materiale PVC, un materiale rigido. In linea di principio, la natura del materiale plastico ha la flessibilità necessaria per consentire la progettazione di infissi che si adattano ovunque (dà soluzioni ai problemi strutturali in Mediterraneo)
E, naturalmente, permette una serie di vantaggi con l'obiettivo finale di una perfetta funzionalità che significa tenuta assoluta all'acqua e siicurezza nella chiusura.

Offerte in dettagli:

Perfetto isolamento termico (coefficiente UF = 0, 8w/m2)

Le dimensioni di perfetta tenuta (tre guarnizioni)

Perfetto isolamento acustico (35-40 db),

Immutato nel tempo ( non si gonfia)

Manutenzione minima